La nostra storia

La tradizione è futuro.

Un’impresa familiare, nata dal desiderio di ottenere un prodotto d’eccellenza, lavorato e maneggiato da persone appassionate.

Ricerchiamo e selezioniamo le nostre materie prime.
Le trasformiamo, ci prendiamo cura di loro e le supervisioniamo attentamente.

In questo modo assicuriamo ai nostri clienti uno standard qualitativo più alto, che non smette mai di migliorare.

Il nostro obbiettivo è trasmettere a chiunque provi i nostri prosciutti: la passione che ci motiva, la tecnologia che ci aiuta a produrli e le tradizioni di cui loro stessi sono permeati.

L’esperienza della mamma, l’energia della figlia.

Come difficoltà, il mestiere di imprenditore, in Italia, è secondo solo a quello di imprenditrice. Ma la battaglia è donna, così come la vittoria, la costanza e l’umiltà. Per tutti questi motivi noi ci sentiamo battagliere.

Oggi, più di ogni altro momento storico, essere donne fa la differenza e noi non ci tiriamo indietro.
Siamo un’impresa di famiglia al femminile, con tutti i suoi pregi e le sue peculiarità.

“Viva le femmine,
viva il buon vino,
sostegno e gloria d’umanità.

Wolfgang Amadeus Mozart

Le Manifatture

Denominazione di Origine Protetta (DOP), è ciò che contraddistingue i nostri prodotti.
Per questo noi abbiamo due team, due strutture ma un’unica prospettiva.

Manifattura Eli Prosciutti

Eli Prosciutti Spa

A Traversetolo (PR)

“Giovani sulla carta, ma con un cuore antico”

Dal 2004 abbiamo saputo unire le conoscenze di mani esperte alle tecnologie più avanzate, puntando all’eccellenza di ogni singolo prosciutto Eli.

Manifattura Eli Prosciutti

Fogolar

A San Daniele del Friuli (UD)

“Piccoli e decisi”

Quante persone servono per forgiare il perfetto prosciutto di San Daniele? Cinque.
Una piccola equipe che collabora come un’orchestra puntuale e affiatata.